Migliori Libri Fantasy 2022: i più consigliati da leggere romantici, per ragazzi e urban fantasy per adulti

Le storie ambientate in scenari paranormali con personaggi dalle peculiarità eccezionali, che si tratti di racconti per adulti o di narrazioni per più giovani, sono una salda ancora per l’editoria. Il successo di questo genere, il fantasy, sembra non smentirsi neppure nel nuovo anno in cui tutti coloro che non lo hanno ancora fatto potranno leggere qualche uscita arretrata e meritevole o attendere con trepidante ansia il lancio di nuovi capitoli e nuove avventure di libri fantasy nel 2022. Spesso non si tratta di libri a volume unico, ma di lunghe e entusiasmanti saghe: di seguito analizzeremo entrambe le proposte, dalle meno conosciute ai grandi colossi del fantasy che aggiungono contenuti sempre nuovi alle storie già esistenti.

Migliori libri fantasy romantici da leggere nel 2022

Amore e non solo: quando si parla di storie romantiche in mondi fantastici generalmente alle storie struggenti dei personaggi si intrecciano diversi temi come l’avventura, il thriller, il mistero. Non fa eccezione neppure la love story fra Jamie e Claire, protagonisti della saga di Outlander partorita dalla mente creativa di Diana J. Gabaldon, autrice anche della serie spin -off che narra le vicende di un altro personaggio centrale, Lord John Grey. Ambientate in tempi storici passati, dall’epoca iniziale della seconda guerra mondiale, l’infermiera Claire viene catapultata nella Scozia del 1743 per mezzo di un incantesimo causato da un cerchio di pietre misteriose durante la sua luna di miele nelle Highlands scozzesi: il genere storico fantastico si amalgama perfettamente al romanzo d’amore e fa di Outlander una delle saghe di maggior successo.

L’intera saga al momento vanta otto romanzi, pubblicati dalla casa editrice Corbaccio, ognuno dei quali, ad eccezione del primo, in Italia è stato scomposto in due volumi. Da essi è nata una fortunatissima serie televisiva in onda su Starz dal 2014, anno d’uscita dell’ultimo capitolo … ancora per poco. Tra i libri fantasy da leggere nel 2022 dovrebbero apparire anche i titoli appartenenti a questa saga perché proprio quest’anno uscirà nelle librerie il nuovo volume ”Go Tell the Bees That I Am Gone”: non vogliamo arrivare alla data di lancio impreparati vero?

Composta da un numero inferiore di romanzi e invaso dall’amore più tormentato che si conosca, è, invece, la saga di “Hush Hush” scritta da Becca Fitzpatrick che merita, a un decennio esatto dalla sua prima pubblicazione, d’essere letta, almeno dalle più giovani. La trilogia, composta da “Il bacio dell’angelo caduto”, “Angeli nell’ombra” e “Sulle ali di un angelo” narra le vicende dell’adolescente Nora Grey che non si è mai interessata all’amore fino a quando non si iscrive nella sua scuola Patch Cipriano, un giovane ragazzo bellissimo e misterioso. Nora non sa che dietro allo sguardo magnetico e al fascino irresistibile di Patch che le intasano i pensieri, c’è una storia più grande di lei, una lotta senza fine fra regno terreno e regno dei cieli: Patch è un Angelo Caduto, in lotta, insieme ad altri come lui, contro gli Immortali. La guerra è appena iniziata e sembra destinata a durare, così come l’amore che Nora, scoprendosi debole e forte al contempo, prova nei confronti di Patch. Un amore coinvolgente e fresco per lettrici altrettanto giovani e bramose di perdersi fra le pagine di un romanzo rosa ambientato in una fantastica e struggente realtà.

Migliori libri di racconti fantasy 2022 per ragazzi, fra uscite recenti e future

Uscito lo scorso anno, il terzo capitolo della saga di Poison fairies  nasce dalla penna tutta italiana di Luca Tarenzi. Dopo i primi due libri “Poison Fairies. La Guerra della Discarica” e “Poison Fairies. I Re delle Macerie”, questa nuova uscita “Poison Fairies 3. La cosa più pericolosa” è disponibile al momento soltanto in ebook sia su Amazon che Ibs. I più curiosi potranno già leggerne un estratto prima di acquistare l’intera narrazione. L’intera saga, ambientata in una discarica, si svolge narrando la vita pericolosa fra la lotta per difendersi dai gabbiani e, soprattutto, le guerre fra tribù. Ritroviamo, stavolta, le fate pronte a uno scontro definitivo: la guerra finale. Fra piani suicidi per il re architettati da Cruna, Verderame e Disgelo e le ininterrotte trame per sopravvivere e avere la meglio sugli altri abitanti della discarica, continua la guerra sotto l’occhio lontano e inattento degli Umani. Nuove pagine per scoprire come si concluderà la trilogia e come diventerà la discarica dopo l’ultima battaglia.

Le prossime proposte, anch’esse uscite nelle librerie nel 2018, sono figlie della stessa madre, un nome che fa da garanzia nel panorama dei libri fantasy dell’editoria italiana: Licia Troisi. Autrice di numerose saghe, da “Il Mondo Emerso”, “La ragazza drago” al “Il Regno di Nashira”, lo scorso anno ha pubblicato, rispettivamente per Mondadori e per Mondadori Chrysalide, gli ultimi capitoli delle saghe “Pandora” e “La saga del Dominio”, entrambe youg adult, da leggersi dai tredici anni in su. La prima, “Pandora”, composta dal primo omonimo volume, “Il risveglio di Samael” e “L’Erede di Gavri’el”, tratta della vita di Pamela, sedicenne che si trova a vivere una vita da persona invisibile dopo aver liberato i sei Angeli della Morte e dal rapporto amoroso tormentato con Sam, ragazzo suo coetaneo ,posseduto da uno di loro. La loro vita e quella dei loro amici verrà stravolta dalla scoperta di questi angeli maligni e potenti contro cui si troveranno a scontrarsi e a lottare nel corso della storia fino a quando, nell’ultimo e più recente capitolo della tetralogia “Il potere di Arishat”, non fa la sua comparsa l’ Acrobata, una guerriera misteriosa che svelerà a Pam l’indovinello da risolvere per portare a termine lo scopo che sta inseguendo fin dall’inizio: la distruzione dei sei demoni malvagi.

La saga del Dominio”, composta invece da tre libri, “Le lame di Myra”, “Il fuoco di Acrab” e “L’isola del santuario”, vede la conclusione nella sua ultima uscita. Nel primo volume, pubblicato nel 2016, la protagonista Myra è una guerriera pericolosa e priva di sentimenti anche a causa di un’infanzia triste e burrascosa. Orfana di padre, del quale cerca inesorabilmente l’assassino, Myra è stata adottata fin da subito da Acrab, di cui si è fidata ciecamente per tutta la vita. La situazione, però, si capovolge irrimediabilmente quando scopre che è proprio Acrab l’assassino di suo padre e che vuole impadronirsi, portando a termine piani violenti e distruttivi, del Dominio delle Lacrime. Nel libro conclusivo, “L’isola del santuario” vediamo la determinazione con cui Acrab cerca di raggiungere i suoi scopi e portare a termine le sue conquiste. Quello che Myra non sa è che c’è qualcosa che impedisce ad Acrab di raggiungere il suo scopo: è l’amore che prova per lei. Allo stesso modo anche Myra, che desidera riportare nel mondo l’armonia e che sa che ciò sarà possibile soltanto dopo aver eliminato Acrab,  non riesce a compiere i suoi progetti per la medesima ragione. Se in amore occorre raggiungere dei compromessi, chi riuscirà a deporre le armi in questa guerra sanguinaria?

È ancora in stampa, ma pronto all’uscita nelle librerie e online prevista per il 22 Gennaio del 2022: “La forchetta, la strega e il drago. Racconti da Alagaësia ”, il nuovo volume di Christopher Paolini, stupirà i nuovi lettori e renderà piacevole la venuta del nuovo anno per quelli più affezionati. Dopo “Eragon”, romanzo fantasy che nel 2002 ha aperto la saga “Il ciclo dell’eredità” proseguita con “Eldest” nel 2005, “Brisingr” nel 2008 e “Inheritance” nel 2011, a seguito della “Guida di Eragon ad Alagaësia” nel 2010 e “L’almanacco di Alagaësia” 2011, troviamo un nuovo volume che segue le vicende ambientate in questo regno fantastico. Tre racconti ambientati ad Alagaësia dopo la partenza di Eragon, uno sguardo sulla vita di quest’ultimo e le memorie di Angela l’erborista, di cui è autrice Angela Paolini, la madre italiana dell’autore dell’intera saga: ad anni di distanza dall’ultimo capitolo, dopo un flop cinematografico che non ha, però, reso i libri meno famosi e meno letti, risponderemo finalmente a tutte le nostre domande che ci avevano lasciato a bocca asciutta appena chiuso l’ultimo libro. Incontri fra vagabondi e bambine nefaste, misteri e magia, addestramenti di cavalieri e storie di draghi: sembra essere tutto come lo avevamo lasciato, ma sotto una nuova luce e nuove storie. Edito da Rizzoli nella collana dedicata ai più giovani come i racconti precedenti, leggerlo ci ricorderà quanto il giovane Paolini, scrittore del primo volume della tetralogia all’età di appena quindici anni, suo primo bestseller, sia in grado di stupirci.

Un altro attesissimo ritorno, come dimostrano le numerose vendite a così poco tempo dalla pubblicazione, amato dai più giovani, ma seguitissimo anche dagli adulti, è il nuovo romanzo nato dalla penna di George R. R. Martin, padre de “Il Trono di Spade”. Trecento anni prima dell’epoca in cui è ambientato quest’ultimo, i draghi regnavano su Westeros: le vicende sono oggi narrate in “Fuoco e sangue. Vol. 1: Da Aegon I (il Conquistatore) alla reggenza di Aegon III (il Flagello dei Draghi)” primo di due volumi in cui si racconta come ebbero inizio le vicende di Aegon il Conquistatore, inventore del Trono di Spade, e delle generazioni di Targaryen.

Concludiamo i consigli adeguati ai più giovani con un vero e proprio cavallo di battaglia, letto e amato anche dagli eterni ragazzi ormai un po’ invecchiati, che fra le righe scritte da quest’ autrice ci sono cresciuti: “Animali fantastici. I crimini di Grindelwald. Screenplay originale” di J. K. Rowling che, pubblicato lo scorso dicembre, si è già rivelato un successo. Il volume raccoglie la sceneggiatura integrale di “Animali Fantastici. I Crimini di Grindelwald”, il secondo di cinque film ambientato nel 1927, nello stesso mondo in cui in futuro si svolgeranno le vicende della saga di Harry Potter.

Migliori libri Urban fantasy per adulti

Lo abbiamo sotto gli occhi da almeno una decina d’anni, eppure non tutti sono convinti delle ragioni per cui dal genere fantasy si distingua lo “urban fantasy”: niente mondi fantastici con mappe dai nomi straordinari, niente draghi o creature inventate. O quasi. Lo urban fantasy è ambientato in una normale città e le vicende narrate prendono vita all’interno della quotidianità dei personaggi che, in genere, sono i veri portatori di anormalità e magia in queste narrazioni. Vampiri, streghe, angeli e demoni: la maggior parte delle volte sono loro i personaggi ideali di questo genere. Come nel caso di “Anita Blake – Cacciatrice di vampiri” saga scritta da a Laurell K. Hamilton e composta da ben ventidue romanzi veri e propri, sei storie brevi e nove produzioni a fumetti realizzate dalla Marvel. Pubblicata in Italia da TEA, narra le vicende della protagonista Anita Blake, che racconta la sua storia in prima persona, cacciatrice di vampiri e negromante che vive una vita nel mondo reale e un’altra ambientata in un mondo parallelo popolato da creature soprannaturali come, appunto, vampiri, ma anche zombie e licantropi. Della stessa autrice è anche la saga di Meredith Gentry appartenente allo stesso genere: impiegata in uno studio investigativo di Los Angeles, in realtà è una principessa di un regno fatato.

Fra lo urban fantasy e il paranomal romance, storie d’amore con aspetti o personaggi fantastici o dalle proprietà paranormali, è la saga de “La confraternita del pugnale nero” di J. R. Ward, pseudonimo di Jessica Bird, il cui ultimo romanzo è stato pubblicato lo scorso anno e a breve uscirà in Italia. Edito nel nostro Paese prima da Mondadori e poi da Rizzoli, la saga è stata premiata con un RITA Award per il miglior paranormal romance e figura nelle liste di bestsellers stilate da riviste di alto calibro, come il New York Times. La protagonista Beth è un’umana che lavora per il giornale locale di una cittadina vicino New York vittima di numerosi casi di cronaca nera: non sa ancora che molte di queste vittime sono state uccise a causa di una guerra fra vampiri e Lesser e che è legata inevitabilmente al destino di una di queste due fazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.