Migliori Decoder IPTV 2022: quali sono i più gettonati per Android?

Sempre più persone sono interessate a scoprire quali sono i migliori decoder IPTV disponibili sul mercato in questo 2022. Internet Protocol Television: sembrano essere diventate queste le parole d’ordine per chi ha deciso di sfruttare il web per poter guardare nel proprio televisore di casa tantissimi contenuti; bastano una buona connessione e una piccola “scatoletta” per poter raggiungere questo obiettivo: niente parabole o altri tipi di antenne. Cerchiamo di approfondire  meglio l’argomento e di capire quali sono i modelli di decoder IPTV più gettonati per Android.

Si parla spesso dei decoder IPTV: l’argomento è molto delicato, visto che ci sono tante persone che ne fanno un utilizzo sbagliato, sfruttando questi dispositivi per guardare “a sbafo” canali e contenuti  a pagamento. Chi grida allo scandalo puntando il dito contro questi decoder definendoli come degli strumenti creati apposta per “rubare” le trasmissioni delle pay tv però si sbaglia, visto che queste scatolette, se utilizzate nel modo giusto, consentono di accedere in maniera del tutto legale a contenuti disponibili gratuitamente (o anche a pagamento) sul web. Fondamentalmente i decoder IPTV sono, appunto, delle scatolette che hanno la funzione di decifrare il segnale trasmesso sul web  e di trasformarlo nelle immagini che si potranno vedere sullo schermo del televisore di casa; con il passare del tempo le loro dimensioni si sono fatte sempre più ridotte: al giorno d’oggi sono davvero piccoli e possono essere acquistati anche da chi ha qualche problema di spazio.

Sempre più famiglie possiedono una Smart TV: questi dispositivi consentono di collegarsi ad internet e in linea teorica permettono di accedere alla IPTV tramite una semplice applicazione. In realtà però non tutte le televisioni intelligenti permettono di accedere ad uno store digitale abbastanza completo a cui connettersi per scaricare la giusta app. In questo caso per poter adeguare l’apparecchio alla Internet Protocol Television è necessario procurarsi un decoder IPTV (che spesso vengono chiamati TV Box); la loro funzione non è molto differente da quella dei classici decoder satellitari o del digitale terrestre: si collegano alla televisione tramite porta HDMI (o tramite porta Scart nei modelli meno recenti) e alla rete tramite porta Ethernet oppure in wireless (attenzione però: tutti i decoder IPTV sono dotati di porta Ethernet, ma non tutti si possono connettere in modalità wireless: questo, come vederemo, è uno dei parametri da tenere conto quando ci si mette alla ricerca del decoder più adatto alle proprie esigenze).

I migliori decoder IPTV Android del 2022

Una volta che si decide di acquistare una TV Box bisogna cercare di capire su quale modello sarebbe opportuno orientarsi; i fattori da prendere in considerazione sono molti: c’è chi darà maggiore importanza al prezzo e chi invece darà maggior peso alla semplicità di configurazione o alla qualità generale del dispositivo. La maggior parte dei migliori decoder IPTV è dotato di Android (ci sono comunque anche modelli di ottima qualità che montano un altro sistema operativa: ad esempio il Mag 254, considerati da molti la migliore soluzione disponibile sul mercato, ha Linux) e la cosa viene molto gradita dagli utenti perché offrono la possibilità di scegliere tra un’ampia varietà di applicazione da installare. Cerchiamo di individuare i migliori decoder IPTV Android del 2022 tra quelli più gettonati tenendo anche conto delle opinioni degli utenti.

GooBang Doo TV Box (ABOX A3 2022)

In ambito Android questo può essere considerato uno dei prodotti di punta: già a livello estetico si distingue dagli altri (in fondo le TV Box si assomigliano un po’ tutte), ma sono la sua velocità e le ottime prestazioni (può essere utilizzata anche con TV 4K con un’eccellente fluidità). Ottiene recensioni positive anche l’interfaccia utente, con Android 6.0 e Kodi 17 già pronto all’uso. La confezione del decoder include anche un telecomando e una mini tastiera wi-fi per poter gestire al meglio il dispositivo (comoda, ma secondo alcuni utenti non abbastanza precisa nel touchpad). Ha un processore Octa-core e 2 GB di Ram; lo storage è di 16 GB, ma si possono installare schede di memoria fino a 128 GB. Sul web si può trovare ad un prezzo di circa sessanta euro.

TV GooBang Doo ABOX A1 MAX 4K

La GooBang Doo si conferma un nome importante del settore: questo modello si basa su Android 7.1.2 e permette di visionare i contenuti in risoluzione HD, FHD e addirittura 4K. È possibile scaricare altre applicazioni e videogiochi per potersi divertire sullo schermo della TV di casa. La configurazione hardware è composta da un processore Quad-core da 2.00 GHz a 64 bit, 2 GB di Ram e 16 GB di Rom. Sul dispositivo sono presenti due porte USB a cui è possibile collegare mouse, tastiera o Hard Disk da 2,5 pollici. Nella confezione sono inclusi il telecomando (con cui si può gestire sia il decoder IPTV che la televisione), l’alimentatore e il cavo HDMI. Considerando il prezzo (si può trovare a meno di 43 euro su Amazon) è uno dei candidati al titolo di prodotto con il miglior rapporto qualità/prezzo

XiaoMi MDZ-16-AB

Per chi è appassionato di tecnologia il marchio XiaoMi non rappresenta di certo una novità: le qualità più importanti di questo decoder IPTV sono la comodità e la multimedialità, con possibilità di riprodurre contenuti anche in 4K e a 60 fps. Il sistema operativo è Android TV 6 e ci sono 2 GB di Ram. La confezione contiene il decoder e un telecomando all’apparenza molto semplice (ci sono davvero pochissimi tasti), ma con la possibilità di impartire comandi vocali. Per alcuni si tratta della soluzione migliore per chi vuole giocare i titoli presenti nel Googla Play Store, ma per farlo al massimo sarebbe meglio acquistare anche un gamepad Bluetooth. Il nome XiaoMi è senza dubbio una garanzia, però bisogna sottolineare un paio di aspetti non esattamente positivi: il prezzo è leggermente più alto rispetto ai prodotti di cui abbiamo parlato finora (il costo su Amazon è di poco superiore agli 80 euro) e la memoria interna si ferma a 8 GB, senza possibilità di aggiungere una scheda SD esterna per espanderla.

Leelbox Q4s

Sul mercato sono disponibili diversi modelli della linea Q di Leelbox: sono tutti molto apprezzati, ma visto che si parla dei migliori decoder IPTV del 2022 è giusto parlare dell’ultimo arrivato. Il dispositivo è dotato di sistema operativo Android 8.1 (con Kodi preinstallato) e di un processore Octa-core e la sua scheda tecnica viene completata dai 4 GB di Ram e dai ben 32 GB di spazio di archiviazione. All’interno della confezione sono presenti solo il TV Box, l’alimentatore, il cavo HDMI e il telecomando, ma l’interfaccia è semplice e non sono necessari ulteriori strumenti per sfruttare al massimo questo decoder. Il dispositivo supporta il 4K e la funzione 3D e le immagini scorrono sullo schermo fluide e con un livello di dettaglio particolarmente alto. Le recensioni parlano chiaro: si tratta senza alcun dubbio di uno dei migliori decoder IPTV disponibili attualmente e il suo prezzo (circa 65 euro su Amazon), seppur leggermente più alto rispetto ad altri articoli del settore, lo rende particolarmente gettonato tra gli utenti.

Aoxun X96 Mini

Costa circa cinquanta euro questo TV Box dotato di Android 7.1; il processore Quad-core, affiancato da 2 GB di Ram, è più che sufficiente per garantire stabilità e fluidità delle immagini (anche in 4K); la memoria interna da 16 GB è espandibile con scheda SD. Nella confezione sono presenti il dispositivo, l’alimentatore, il cavo HDMI, il telecomando e una piccola tastiera. Sulla TV Box sono presenti due porte USB, una porta HDMI, una porta RJ45, un’uscita AV e l’ingresso per le schede SD. Le recensioni degli utenti non sono eccellenti, ma molto buone: in definitiva può essere considerato uno dei prodotti con il miglior rapporto tra qualità e prezzo.

Viden W2 Smart TV Box

Ha ottenuto buonissime recensioni anche questo dispositivo dotato di Android 7.1.2; la compatibilità con un’altissima percentuale delle applicazioni disponibili sugli store digitali è una delle principali ragioni di questo piccolo successo. La scheda tecnica è composta dal processore Quad-core, dai 2 GB di Ram e dai 16 GB di spazio di archiviazione espandibile fino a 32 GB con schede di memoria esterne. Si possono visualizzare contenuti anche in 4K e fino a 30 fps: le prestazioni non sono eccezionali, ma più che sufficienti per godersi i vari contenuti in streaming.All’interno della confezione ci sono il decoder, il cavo HDMI, l’alimentatore e il telecomando. Il prezzo al momento è di 46 euro.

Sunnzo X96 Mini

Chi dà maggiore importanza alla variabile prezzo nella scelta del suo nuovo decoder IPTV non può non prendere in considerazione questo modello; la sua scheda tecnica non è al livello di quella dei TV Box di cui abbiamo parlato finora, ma gli utenti hanno giudicato buone le sue prestazioni, soprattutto considerando quanto l’hanno pagato. Il processore Quad-core è affiancato da 1 GB di Ram, mentre lo spazio di archiviazione è di “soli” 8 GB, ma è espandibile fino a 64 GB con schede di memoria esterne; la risoluzione massima sullo schermo è 4K Ultra HD. Piccolissimo e leggerissimo (parliamo di una scatolina di soli 340 grammi), questo prodotto costa meno di trenta euro e nella sua confezione si trova, oltre al decoder, l’alimentatore, il cavo HDMI e il telecomando.

Redazione Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.