Migliori videocamere di sorveglianza Wi-Fi 2021: da esterno, interno, economiche, ecco quali scegliere

Per proteggere i nostri ambienti, la nostra casa e per tenere al sicuro le persone che amiamo di più, è importante dotarsi di un sistema di videosorveglianza in grado di funzionare, senza interruzioni, 24 ore su 24. Disporre delle migliori telecamere di sorveglianza sul mercato, negli ambienti interni ed esterni di casa nostra, aiuta a sentirci protetti e a sorvegliare la nostra abitazione anche quando non possiamo essere fisicamente presenti.

Tra le marche in circolazione è possibile scegliere tra un’infinità di apparecchi, dotati di optional e di accessori tali da soddisfare ogni tipo di clientela. Quindi, prima di orientarci verso l’acquisto della nostra videocamera di sorveglianza occorre valutare con attenzione quali sono le nostre necessità e solo successivamente procedere con l’acquisto della videocamera che fa al caso nostro. Prima di addentrarci a vedere quali sono le migliori telecamere sul mercato, occorre conoscere alcune informazioni basilari per un acquisto consapevole della migliore videocamera.

Come scegliere la migliore videocamera di sorveglianza: gli aspetti da considerare

Le videocamere di sorveglianza si distinguono in due tipologie: le videocamere da esterno e quelle da interno. La scelta del luogo dove dovrà essere installata la videocamera è fondamentale perché determina la tipologia di apparecchio che dovremo acquistare.

Se l’apparecchio dovrà essere installato all’esterno della nostra abitazione dovrà essere estremamente resistente agli agenti atmosferici e agli sbalzi termici. Una telecamera da esterno dovrà infatti resistere ad eventi climatici, quali: forti piogge, intense nevicate, elevati innalzamenti e bruschi abbassamenti di temperatura (le videocamere da esterno devono essere temprate per resistere almeno a +/- 40° C.).

Diversamente, se dovremo installare una telecamera all’interno della nostra abitazione non sarà necessario che sia impermeabile all’acqua e che resista agli sbalzi termici, poiché sarà già protetta dall’ambiente interno. Quindi, mentre è possibile installare all’interno dell’abitazione una videocamera da esterno, non è possibile invece fare il contrario, poiché la videocamera di interno non dispone dei requisiti necessari per adeguarsi ad un uso esterno.

Le due categorie, differiscono anche nei sistemi di installazione: una videocamera da esterno è sempre dotata di una staffa per essere installata ai muri esterni, mediante bulloni, chiodi e viti; diversamente, se la telecamera è destinata ad un uso interno, non è necessario che venga sempre fissata al muro, ma può anche essere semplicemente appoggiata su una superficie regolare e stabile. Nel secondo caso quindi, occorre prestare attenzione ai sistemi di montaggio di cui è dotata la videocamera perché, se volete comunque installare sul muro o sul soffitto la videocamera da interni, è necessario che disponga degli accessori adeguati a consentire il suo fissaggio alle pareti.

Per quanto riguarda il sistema di trasmissione dei dati acquisiti, le media delle odierne videocamere di sorveglianza è tecnologicamente avanzata, per cui possiamo dire che, tanto le videocamere da interno, quanto da esterno, non dispongono più, oramai, di fastidiosi cavi di alimentazione (da non confondersi con i cavi dell’alimentazione elettrica), ma possiedono un sistema di collegamento Wi-Fi (chiaramente, occorre disporre di un router di casa) in grado di garantire un controllo costante della situazione anche da remoto.

Una volta appresi i requisiti fondamentali delle videocamere di sorveglianza, sarà allora possibile orientare correttamente la nostra scelta.

Vediamo adesso quali sono le migliori videocamere del 2021, da esterno, interno, Wi-Fi e quelle più economiche sul mercato.

Videocamere di sorveglianza da esterno Wi-Fi: le migliori del 2021

Come abbiamo precedentemente visto, la maggior parte delle videocamere oggi in commercio funziona con la connessione Wireless, quindi senza l’uso di cavi, ma sfruttando la connessione Internet casalinga, aspetto che rende altamente funzionale e facile l’uso di questi apparecchi. Vediamo adesso quali sono le migliori videocamere di sorveglianza da esterno e Wi-Fi del 2021.

La top 3 delle migliori videocamere di sorveglianza  Wi-Fi da esterno si apre con la videocamera della marca BOIFUN DD201.

Questa videocamera funziona completamente senza fili, sfruttando la connessione Wi-Fi. La doppia antenna Wi-Fi di cui è dotata consente di aumentare del 20% la sensibilità di connessione della videocamera. Tuttavia, non è alimentata da un sistema di cavi, ma bensì da una batteria che, a seconda dell’uso, andrà ricaricata durante l’anno (le recensioni stimano un paio di volte all’anno). È dotata di scheda SD da 32 gb per l’archiviazione delle immagini che, dopo 8-15 giorni verranno coperte dal nuovo contenuto acquisito. Inoltre, la videocamera supporta anche l’archiviazione su cloud per 7 giorni, senza costi aggiuntivi per lo spazio di archiviazione. Come si apprende dalla scheda tecnica, un altro punto di forza della videocamera è l’alta risoluzione (full HD 1920 x 1080p) che rende cristallina l’immagine rilevata, inoltre, sfruttando il grandangolo di 130° si ottiene una visuale pressoché completa della porzione inquadrata. Infine è dotata di un involucro waterproof in grado di garantire le prestazioni dell’apparecchio anche in presenza di piogge intense. 

Segnaliamo poi EZVIC C8C. Il punto di forza di questa videocamera da esterno è la copertura visuale a 360°. Ruotando orizzontalmente (352°) e verticalmente (95°), la visuale offerta è completa. Inoltre, grazie all’alta definizione (1080p) della videocamera, le immagini registrate sono nitidissime, sia durante il giorno che durante la notte. La visione notturna può essere impostata scegliendo tra tre tipologie, in grado di garantire un’elevata prestazione di controllo: visione notturna a colori; visione notturna intelligente; visione nottura in bianco e nero. La videocamera è accompagnata da due faretti stroboscopici che si attivano durante la modalità notturna ogni qualvolta si attiva la funzione “rilevamento automatico”. Grazie alla tecnologia Wi-Fi è possibile salvare le immagini registrate in tre diverse destinazioni (micro SD; Cloud; Backup). Infine, a rendere davvero efficace e rapido il funzionamento della videocamera è la possibilità di collegare l’apparecchio ai dispositivi di comando vocale, quali Amazon Alexa e Google Assistance, che renderanno l’esperienza della sorveglianza di casa vostra non soltanto più semplice, ma anche molto appagante.

Concludiamo la top 3 delle migliori videocamere Wi-Fi da esterno del 2021 con la segnalazione della videocamera Reolink. A differenza delle precedenti, questa videocamera è accompagnata da un pannello solare per ricaricare la batteria. Questa caratteristica rende il prodotto apprezzabile anche sotto il punto di vista ecologico ed ecosostenibile e in grado abbattere il costo dei consumi. La scheda tecnica informa che: l’apparecchio funziona tramite connessione Wireless, è dotata di micro SD da 64 gb per l’archiviazione delle immagini e, mediante l’applicazione che si può scaricare direttamente sul proprio dispositivo mobile, è possibile monitorare le registrazioni in qualsiasi momento. 

Migliori videocamere di sorveglianza da interno 2021 con tecnologia Wi-Fi

Come abbiamo visto, anche le videocamere da interno funzionano oramai quasi tutte con connessione Wi-Fi. Vediamo adesso quali sono le migliori del 2021.

Apre la top 3, la videocamera Foscam R2. Questa videocamera da interno vede tra i suoi punti di forza: l’ottima qualità video, la visione panoramica della zona interessata e la grande facilità nell’installazione. Come gran parte delle telecamere da interno, non necessita di essere fissata al muro o al soffitto, ma si appoggia semplicemente sul piano prescelto.

Segnaliamo poi Reolink Argus 2. Della stessa azienda abbiamo già segnalato la videocamera da esterno, ma anche in fatto di videosorveglianza interna, la marca Reolink ha prodotto ottimi apparecchi, come questo. Il modello Argus 2 è sicuramente il migliore, attualmente, in termini di rapporto qualità/prezzo. La telecamera dispone di un raggio di rotazione di 300° e un’ottima qualità di risoluzione anche in modalità notturna. Uno dei punti di forza è costituito poi dalla capacità della videocamera Argus 2 di potersi adattare anche agli ambienti esterni.

Infine, segnaliamo ArloGo VML 4030. La videocamera, ottima sia per ambienti interni sia esterni, è utilizzabile anche in zone non coperte dal Wi-Fi, possiede un’ottima qualità di ripresa (fino a 1280x720p) e rileva oltre ai movimenti anche i suoni emessi nel raggio di sua copertura. Non possiede strumenti per il fissaggio, quindi, nel caso si optasse di usarla per ambienti esterni, occorrerà procurarsi a parte gli elementi necessari.

Le videocamere che abbiamo passato in rassegna sono tra le migliori attualmente in circolazione e, per questo motivo, prevedono un investimento economico maggiore.

naturalmente esistono prodotti più convenienti, ma la convenienza è chiaramente inversamente proporzionale alla qualità. Se quindi voglio acquistare un prodotto per la videosorveglianza di qualità si dovrà mettere in conto di spendere qualche euro in più, diversamente, se voglio risparmiare, lo farò a svantaggio della qualità del prodotto.

Generalmente è meglio diffidare dei prodotti di videosorveglianza che costano meno di 20 euro perché non sono in grado di offrire prestazioni di qualità; tuttavia, esistono buone videocamere di sorveglianza a prezzi medi, senza dover necessariamente comprare il top di gamma. Un prodotto di media fascia si aggira tra i 20 e i 50 euro. Vediamo quindi quali sono le migliori videocamere di sorveglianza più economiche del 2021.

Migliori videocamere Wi-Fi economiche di sorveglianza 2021

Tra le videocamere da esterno più economiche, segnaliamo:

  • Wansview. Questa telecamera è sicuramente un buon compromesso tra la qualità e la convenienza. Pagando un prezzo assolutamente competitivo, si potrà usufruire di un sistema di videosorveglianza assolutamente buono. La videocamera è dotata di un’antenna Wi-Fi sensibile fino a 15 metri e uno spazio di archiviazione che consente di ospitare una Micro SD fino a 128 gb.
  • Anlapus 1080p. Il design impermeabile rende la videocamera resistente alle intemperie;  i LED a infrarossi consentono una visione notturna fino a 30m e la funzionalità 3D-NR garantisce un’estrema nitidezza dell’immagine. 

Tra le videocamere da interno più economiche segnaliamo, infine:

  • Xiaomi Mi, dotata, oltre che delle classiche funzionalità tipiche delle videocamere da interno, di una rotazione a 360° e di una visione notturna potenziata (funziona con cavo USB che però va comprato a parte);

  • Imou, che vede tra i suoi punti di forza la possibilità di scegliere le zone della cosa dove attivare la rilevazione, evitando così notifiche non necessarie e ottimizzando il funzionamento della videocamera.


Insomma, scegliere il miglior sistema di videosorveglianza per il nostro spazio personale deve sempre tenere conto delle qualità tecniche degli apparecchi, ma soprattutto delle nostre esigenze, al fine di orientare la nostra scelta verso un acquisto consapevole e giusto.

Redazione Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *