Migliori Cuffie per DJ 2019: professionali, personalizzate ed economiche

Gli appassionati di musica e gli aspiranti DJ lo sanno, che per creare delle buone composizioni è importantissimo essere dotati di buone cuffie. Girando su internet, oppure nei negozi di elettronica le proposte del mercato sono tantissime: dalle più economiche, a quelle molto costose, a quelle di ultima generazione ed infine quelle più modaiole. Di certo non tutte possono considerarsi un buon affare, specialmente se analizzate sotto il profilo qualità- costo. Se siete alla ricerca delle migliori messe in commercio durante il 2019, ecco un piccolo excursus, che analizza sia quelle professionali, quelle personalizzabili ed infine quelle più economiche.

Migliori Cuffie per DJ professionali 2019

Per lavorare nel mondo della musica elettronica, è fondamentale avere tutta l’apparecchiatura necessaria per riuscire ad ottenere un buon mixaggio.

Le cuffie sono uno strumento fondamentale per i Dj, in quanto grazie ad essere, deve avere il prescelto del set affinché il brano successivo, mantenga lo stesso ritmo e sound del brano precedente.

Le caratteristiche che si devono prendere in considerazione, affinché il tutto risulti avvincente ed innovativo sono: un audio a determinate frequenze, praticità di utilizzo ed anche un design innovativo.

Quelle sopracitate sono essenziali affinché in fase di esecuzione, ‘artista riesca a creare una continuità musicale.

Negli ultimi anni, il mercato ha avuto un boom di questi prodotti tecnologici, vista la sempre maggiore attenzione nei confronti del settore, motivo per cui ad oggi le cuffie per dj permettono migliori prestazioni grazie ad un’attenzione per le frequenze ed altri elementi molto innovativi.

Tra i modelli maggiormente acclamati per qualità del 2019, primo fra tutti spunta il marchio Beats Audio ( registrate come Beats Elettronics), sponsorizzato dal rapper internazionale Dr. Dree e da Jimmy Iovine.

I vantaggi nell’acquisto di veto modello di cuffie sono notevoli: anzitutto ha la tecnologia pair and play, la quale è dotata di dispositivo bluetooth, ingrato di garantire il segnale fino a 9 metri di distanza. Il microfono integrato permette anche di effettuare delle chiamate e di utilizzare il meccanismo di controllo su cuffia.

Altro punto a favore di questo modello di cuffie è la durata. Il lavoro del DJ richiede che le tecnologie sfruttate garantiscano una autonomia elevata, per questo le Beats rappresentano una valida soluzione.

Il generale il funzionamento è coperto fino a 12 ore, ma nel momento in cui la batteria è scarica è possibile perseguire con l’utilizzo sfruttando il collegamento via cavo.

Il bilanciamento acustico è regolato dal punto di vista dell’ampiezza di suono, pressione e chiarezza, garantendo un ascolto pieno e reattivo.

Ovviamente anche l’occhio vuole la sua parte, ed il design delle cuffie Beats non è proprio da meno: la linea è curva e morbida, andando a creare un perfetto compromesso fra estetica e comfort ergonomico.

Questo modello è quello maggiormente utilizzato dai nomi più famosi del DJ set, tuttavia il costo non è tra i più contenuti.

Per le Beats Wireles Studio 3, ultimo modello della casa produttrice la cifra si aggira attorno ai 349€; tuttavia altri modelli come le Beats over-ear Studio 3 e le Beats by Dr. Dree, sono disponibili ( anche Online) ad un costo di 249€.

Spostando l’attenzione su Pioneer, multinazionale di bandiera nipponica, una valida soluzione per ciò che riguarda le cuffie per Dj è il modello HDJ-2000 MIK2.

La tecnologia che ruota attorno a questo prodotto, fornisce ai professionisti la possibilità di creare dei mix perfetti anche nei club molto rumorosi.

Il materiale di cui sono fatte, permette infatti un totale isolamento dei suoni, catturando comunque tutti i beat necessari per eseguire le performance.

Fornendo informazioni più tecniche si può dire che la sua impedenza è di 32 ampere, l’input massimo di 3500 mW e l’output del suono a 107 dB\mW; seppur sono particolarmente apprezzate dalla maggior parte dei Dj, questo modello della PIoneer è sfruttato anche in studio, questo perché uno dei grandi difetti è il design e la forma che, seppur esteticamente apprezzabili, sono decisamente troppo ingombranti, dunque idonee ad un uso indor.

Il costo anche in questo caso non è dei più democratici: sul web i venditori arrivano ad una cifra che sfiora i 1000€, mentre su Amazon è possibile trovare questo modello a 972 €, con l’agginta dei costi di spedizione.

Famose davvero in tutto il mondo sono le cuffie Sennheiser HD 25-1.

Rispetto a quelle precedentemente citate, queste si distinguono per il collegamento cavo, dotato comunque di un design modulare e rinforzo in acciaio resistente alle numerose ore di impiego, ma comunque rimovibile.

Per ciò che riguarda l’ambito tecnico ha un impedenza nominale di 70 ampere ed una compatibilità universale, che garantisce l’adattabilità a tutte le fonti.

Pur essendo un prodotto studiato appositamente per professionisti, è ottima anche per un uso personale domestico.

Ad oggi sul mercato è disponibile ad un costo massimo di 200€, ma scavando bene nell’infinità del web, le proposte di vendita toccano minimi di 150€ con spedizione veloce inclusa.

Una delle maggiori critiche, che hanno accomunato tutti coloro che hanno già acquistato questo modello di cuffie è relativa al rapporto che sussiste tra prezzo pagato ed gli accessori che vengono inclusi all’interno della scatola; a differenza di altri modelli di ugual prezzo e prestazione, il modello della casa Sennheiser, non dispone anzitutto della custodia per il trasporto, elemento essenziale per i professionisti che hanno bisogno di portarsi dietro i propri “strumenti di mestiere”.

Continuando l’excursus tra le migliori cuffie per professionisti presenti in commercio per il 2019, impossibile non citare la famosissima azienda produttrice di accessori tecnologici per eccellenza: Sony.

Le cuffie pieghevoli Sony MDR-V55, rappresentano un ottimo compromesso per coloro che stanno ora iniziando ad approcciarsi al mondo della musica tecno, in modo professionale.

Infatti rappresentano un bilanciamento tra qualità e costi non esorbitanti, offrendo all’ascoltatore un ascolto limpido e definito, grazie ad una struttura chiusa per ridurre il rumore di fondo al minimo.

Queste cuffie permettono bassi potenti ,mantenendo comunque i toni medi cristallini; altro elemento a favore è la potenza di ingresso di 1000 m\W, utile specialmente alle registrazioni Hifi per alzare il volume al massimo.

Grazie al design con driver da 40 mm, magnete neodimio e cavo da 1,2 m si configurano come strumenti estremamente duttili per il lavoro da DJ professionista.

Le dolenti note per le Sony MDR- V55 riguardano la qualità del rivestimento della parte interna, la quale alla lunga tende a sgretolarsi; tuttavia restano sempre una valida possibilità per coloro che iniziano un primo approccio a questo mondo.

In commercio è possibile trovarle nei negozi specializzati in tecnologia, ad un prezzo che si aggira attorno ai 100€, mentre sul web i costi sono abbattuti fin al 30%.

Migliori Cuffie personalizzate per DJ 2019

I Dj, grazie al loro mestiere, sono soliti girare per molti luoghi frequentati da tantissime persone, specialmente da giovani.

E che male c’è a far notare la propria personalità, anche attraverso la personalizzazione delle proprie cuffie?

Spinti da una punta di originalità, ed un pizzico di vanità, sempre più persone sono alla ricerca di prodotti da personalizzare con colori variopinti e simboli stravaganti. E’ vero che la funzione delle cuffie è quella di fornire il suono ottimale… ma anche l’occhio vuole la sua parte!

Visto la forte domanda registrata negli ultimi anni, sempre più aziende hanno voluto rispondere proponendo ad pubblico, cuffie da modellare esteticamente secondo i propri gusti e idee.

L’offerta del web è ampissima, e propone negozi online che garantiscono affidabilità, efficenza e velocità, il tutto ad un costo estremamente contenuto.

Iniziando da Custom Cans: è un’azienda molto giovane ( è entrata nel mercato solo nel 2009), dall’idea del suo proprietario che vedeva una lacuna nella vendita di cuffie nella colorazione tradizionale o nera o argento.

Ad oggi è un’azienda leader nel settore, che da l’opportunità i clienti di personalizzare fino all’ultimo centimetro. le parti visibili delle cuffie da dj.

In genere, le persone prediligono optare per il proprio logo, su base bianca, affinché il nome risulti più evidente anche all’interno delle discoteche più affollate, ma questo non toglie che ognuno possa scegliere in piena autonomia ( e fantasia), dall’archetto, ai simboli da introdurre o addirittura le luci.

E’ possibile effettuare la richiesta direttamente al sito customcans.co.uk, ed eseguire tutte le procedure descritte all’interno della pagina in modo preciso e puntuale.

Molto spesso può capitare che le richieste del cliente siano inattuabili senza danneggiare in modo sostanzioso la qualità del suono della cuffia, motivo per cui esiste un staff attento in grado di negoziare, per trovare il giusto compromesso.

Un altro servizio garantito dall’azienda è quello di mettere a disposizione diversi prodotti che danno l’opportunità di personalizzare per proprio conto le cuffie, mi modo semplice e creativo.

collis.it, è un altro sito simile a quello precedentemente citato che permette la personalizzazione di cuffie da Dj.

I prodotti proposti, si adattano maggiormente al funzionamento di gadget pubblicitario, tuttavia coloro che sono interessati possono in ogni caso richiedere al servizio clienti.

Le cuffie sono comode, in quanto facilmente pieghevoli e trasportabili, ma allo stesso tempo sono dotate di una buona qualità di suono.

Lo spazio messo a disposizione è circolare di 28mm, e all’interno di questa area si può apporre il proprio marchio distintivo oppure altri simboli.

I prezzi sono altamente variabili a seconda del colore, della stampa impegnata e del modello scelto; generalizzando si può die che il costo medio di sola stampa è di 9,45€, ma coloro che sono intenzionati seriamente ad orientarsi verso questo tipo di prodotto possono accedere alla sezione “preventivo rapido” per una quotazione su misura.

Un’altra via per personalizzare delle cuffie, è quella di rivolgersi ad artisti locali, specializzati nel settore.

Non è raro infatti che moltissimi giovani appassionati di musica e arte, mettano a disposizione le loro capacità per creare delle piccole opere d’arte, studiate per aspiranti Dj.

I costi generalmente sono molto contenuti, ma ogni cliente può dire davvero di avere nelle proprie mano un pezzo unico, in grado di far trasparire la propria personalità.

Altro canale per personalizzare le proprie cuffie, è quello del self made.

In commercio esistono tantissimi kit, ideati esattamente per dare libero sfogo alla propria creatività, ma ad un prezzo super contenuto.

Migliori cuffie economiche per DJ 2019

Il mondo delle cuffie per DJ, non è fatto solamente di prodotti caratterizzati da costi da capogiro.

Sicuramente il trend attuale è quello della caccia ai modelli più sensazionali  e con funzionalità particolari, tuttavia non tutti sono disposti a spendere cifre folli per accedere a questa tipologia di beni.

Chi è appassionato, sa bene che scavando fra le mille mila proposte, è possibile trovare anche dei compromessi ottimi a prezzi accessibili.

Il pregiudizio che spendere poco per prodotti audio tecnologici è totalmente infondato, infatti i modelli attuali economici sono caratterizzati da una qualità molto buona.

Audio Technica è un’azienda focalizzata sopratutto sulla produzione di cuffie di qualità a prezzi comunque molto bassi.

I modelli migliori del 2019 fanno parte della linea ATH, forse la più famosa e quella che ha ricevuto il maggior numero di recensioni positive.

Nella fattispecie una menzione particolare meritano ATH-MX20x; ATH- M30x; ATH-40x; ATH-M50x ed infine ATH- M70.

I costi relativi vanno da un range fra i 50 € e i 100€, solo gli ultimi due modelli sfiorano leggermente, ma sono comunque da tenere in grande considerazione.

L’ATH-MX20x, è caratterizzato da un driver di 40 mm con magneti di terre rare e bobina di allumino ricoperto in rame, ha un design unico e studiato appositamente per un totale isolamento acustico- sonoro anche negli ambienti più rumorosi; ha una risposta lineare per un miglior ascolto delle basse frequenze ed infine ha una comoda uscita laterale del cavo.

L’acquisto di questo prodotto è possibile effettualo on line, dove i costi non superano i 45€, oppure nei negozi specializzati, che però è proposto ad un prezzo leggermente più elevato.

Il modello ATH-MX30x, sono il connubio perfetto tra ingegneria moderna e materiali di alta qualità, garantendo comfort durante l’ascolto della propria musica preferita, e allo stesso tempo , anche una chiarezza e isolamento acustico.

La sua caratteristica principe è eccellente definizione delle frequenze medie, motivo per il quel si adattano all’impiego in differenti situazioni: nascono come strumenti ottimi per il miraggio e monitorio in studio, ma possono perfettamente essere impiegate anche per un uso domestico.

Anche in questo caso sono dotate di un driver da 40 mm, con magneti di terre rare e bobine di allumino ricoperto in rame.

Il prezzo di mercato si attesta entro un range che va dai 50 ai 55€ massimi, ma in dotazione ci sono inclusi anche diversi accessori, come la borsa, l’adattatore filettato da 6,3mm ed un cavo di lunghezza di oltre 3 metri.

Per ciò che riguarda il modello ATH- MX40x, si può affermare che è quello maggiormente venduto e che è il più apprezzato dai clienti.

E’ determinato da un’alta qualità di materiali usati per i padiglioni auricolari e per l’archetto, garantendo un maggiore comfort e robustezza.

Ha una risposta lineare e chiara  per l’intera gamma di frequenze, per un monitoraggio incredibilmente preciso.

L’isolamento acustico è totale, tanto da adattarsi agli studi di produzione e professionali per il mixaggio e monitoraggio Dj.

Il plus aggiuntivo, sono anche i padiglioni rotabili a 90 gradi, comodo per coloro che ricercano un ascolto uni-aurale.

Nel prezzo di 86€, sono inclusi anche due cavi ulteriori.

Gli ultimi due modelli ATH sono studiati appositamente per offrire un’esperienza uditiva unica ed eccellente, grazie alla performance ideate dagli ingegneri ed esperti dell’audio pro.

Ambedue, sono creati con materiali di elevatissima qualità ed un archetto imbottito che da maggiore comfort e robustezza.

Il driver proprietario dell ATH-MX50 e ATH-MX70 è di 45 mm a grande apertura, anch’essi con magneti di terre rare e bobina di alluminio ricoperto in rame.

Anche la casa Sony, in questo 2019 ha proposto sul mercato dei modelli molto meritevoli a prezzi estremamente ridotti; ne è un esempio emblematico il Sony MDR-750.

Queste possono considerarsi la versione economica delle tanto acclamate 7506, ma sicuramente il costo è quello che fa la differenza.

Per ciò che riguarda la scheda tecnica, sono dotate da una frequenza 10- 22000Hz, ed hanno una tecnologia di connessione senza fili; il controllo del volume è totalmente digitale con una potenza di entrata di 100mW.

Hanno un funzionamento wireless fino a 100m di distanza, e la durata è garantita fino a 20 ore, ma il tempo di ricarica completa è di 7 ore.

Nella consegna sono inclusi: cuffie stereo cordless, unità di trasmettitore stereo RF, alimentatore, mini cavo stereo 1,5 m e batteria ibrida.

Se si vuole parlare della regina per eccellenza della strumentazione acustica economica ma di qualità, impossibile non fare riferimento alla Presonous.

Le Presonous HD7, è l’unico modello che attualmente è proposto all’interno del catalogo dell’azienda.

Grazie al padiglione semi aperto, queste cuffie si adattano a moltissimi impieghi, dal traccino al mixaggio ed ovviamente anche all’utilizzo casalingo.

La scheda tecnica non è tra la migliori della categoria, ma comunque le qualità sono buone: hanno un peso molto leggero, il che si adatta all’uso fuori casa, hanno una buona estensione alle basse frequenze e una grande precisione, chiarezza del timbro acustico.

Il prezzo di mercato è quello che attrae maggiormente gli interessati: infatti il costo presso i negozi specializzati non supera i 50 €, mentre volendo procedere con un acquisto nel web, le proposte di acquisto arrivano anche a 39 €.

Per ciò che riguarda  la fascia economica delle cuffie da studio, un’importante menzione la merita l’azienda Samson, che per quanto riguarda il mondo dell’acustica ha proposto il modello SR850.

Queste sono le prime ed uniche cuffie economiche aperte, idonee per effettuare le operazioni delicate di mixaggio.

Uno dei grandi difetti delle cuffie a buon mercato è che la loro tecnologia non si adatta affatto ad operazioni di suono, tipiche del lavoro da dj; la priorità infatti diventa più che altro l’isolamento a scapito della qualità di riproduzione.

Le Samson SR850, sono l’unica eccezione ancora presente in commercio, ma nonostante questa caratteristica ricercata maggiormente dai professionisti del mestiere, si adattano perfettamente anche ad un utilizzo tipicamente casalingo.

Per quanto riguarda le informazioni tecniche, hanno un driver da 50 mm, una risposta in frequenza da 10Hz e un’impedenza da 320 hm.

All’interno della confezione è anche incluso un adattatore jack 1\8 e 1\4, compreso nel prezzo di acquisto.

Presso i rivenditori specializzati il costo di mercato è di 49€, ma facendo una rapida ricerca sul web, si possono ritrovare delle opportunità a costi nettamente inferiori.

Le Sennheise HD202 II, sono un modello di cuffie, proposte sul mercato dall’omonima azienda Sennheiser.

Il modello 202, di certo non offre la stessa identica qualità di suono, di altri modelli appartenenti a fasce di prezzo più alte, ma godono comunque di ottime recensioni dagli esperti ed sono un buon compromesso tra qualità e costo a buon mercato.

Le caratteristiche che lo distinguono sono le cuffie chiuse per una riproduzione potente del suono; una pressione acustica 115dB, una risposta in frequenza di 18-18000Hz ed un’impedenza di 32 Ohm.

Le cuffie in questione hanno un peso di 130 g senza cavo, che le rende estremamente adatte per essere portate fuori casa.

Anche in questo caso il costo non supera affatto i 50€, ed è possibile acquistarle anche a meno di 40.

Infine gli esperti del settore, indicano come migliori cuffie economiche le Hercules dj HPS 40.1 M.

Sono definite come le migliori per chi vuole spendere il meno possibile, in quanto è alle prime armi con la strumentazione da DJ professionista.  La qualità di suono, se rapportata ai costi è molto buona, inoltre anche l’isolamento acustico dato dall’impiego dei materiali di costruzione dei padiglioni non è male.

Il comfort conferito dalle Hercules è dato dall’adattabilità dell’archetto alle dimensioni della testa, inoltre il meccanismo di chiusura le rende  adatte ad essere trasportate fuori casa.

All’intero della confezione, compreso nel prezzo di vendita è presente anche un adattatore jack stereo da 6,43 mm, ideale per i principianti che si stanno avvicinando al mondo della musica tecno.

La via migliore per avere questo modello ad un costo relativamente basso è internet; infatti insiti come Amazon, il prezzo di vendita è di 30€.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *