Migliori Conti Deposito 2021: online, in filiale, all’estero, liberi, vincolati, offerte con alti rendimenti

In questo 2021 si contano qua e là diverse proposte di interesse per i piccoli investitori in tema di conti deposito. I migliori, come sempre, non sono solamente quelli che promettono grandi cifre, ma piuttosto quelli che presentano la giusta proporzione in percentuale di tassi.

Si tratta di un tempo più o meno lungo, quello dei conti deposito.  Ogni banca o società che gestisce questa specifica modalità di investimento, offre certo soluzioni calcolate in archi temporali diversi che possano corrispondere alle reali esigenze del richiedente. Tendenzialmente si ragiona così: più il tempo passa, e più il tornaconto cresce.

Ma è davvero così? Nella rete sono presenti gran parte delle proposte di conto deposito, da quelle più conosciute a quelle che si sentono di meno. La varietà, in termini di offerta, è davvero interessante per chi è deciso a voler aprire dei conti deposito che possano essere un piccolo investimento per la famiglia.

È proprio questo il punto vincente dei conti deposito, ovvero il fatto che possano essere declinati per un progetto immediato o futuro; sta al tempo di accumulazione, a determinare la natura del capitale. Idee per come destinare l’investimento per sé e per i propri cari poi non mancano, forse quel che è più necessario è avere davanti agli occhi una gamma dei migliori conti deposito in circolazione tra cui scegliere. In fondo, si tratta di un semplificato conto corrente finalizzato al risparmio del cliente, che deve scegliere quale conto deposito possa consentirgli di maturare gli interessi garantiti.

E in questo specifico momento dell’anno, in cui sembra preannunciarsi una crisi finanziaria nel paese, è bene guardarsi dalle instabilità e cercare di mettere al riparo una fonte di risparmio che, col tempo, possa crescere e aiutare a dimenticare i momenti più difficili.

In questo articolo cercheremo di raggruppare il maggior numero possibile di informazioni sui conti deposito online, vincolati, esteri, di qualsiasi natura siano, riassumendo le migliori proposte ad alto rendimento nel 2021.

Migliori conti deposito online 2021

Intraprendere una ricerca dei migliori conti deposito del 2021 può sembrare un lavoro arduo, ma come sempre internet corre in aiuto dei ricercatori che navigano in rete. Ad oggi, infatti, esistono diversi conti deposito online con interessanti proposte di rendimento e che possono fare al caso.

I vantaggi nell’aprire un conto deposito online sono chiaramente le semplici operazioni, poche e illustrate sul sito specifico del nome creditore, che consentono con pochi documenti e rapidi passaggi di aprire un conto deposito.

Conto IBL è un esempio di conto deposito con processo di apertura rapida e online. Con documento d’identità, codice fiscale, cellulare e Iban attuale è possibile aprire in tutta semplicità il nuovo conto deposito online, compilando il form sul sito. Il conto deposito può essere sia vincolato, con un rendimento annuo lordo del 1,50% in 12 mesi, sia libero. Per il conto libero aperto tra febbraio ed aprile 2021, è previsto un tasso annuo del 1% fino al 31 luglio 2021.  Per fare degli esempi indicativi, versando 10.000 euro su un conto deposito vincolato, in 12 mesi si possono guadagnare fino a 111 euro di interessi netti. Versando su un conto deposito  libero, invece, la stessa cifra potrebbe fruttare fino a 74 euro di interessi netti.

RendiMax è una novità nel mondo dei conti depositi online, che consente di richiedere denaro a chiamata e ricevere l’intera cifra dopo 33 giorni dalla richiesta, senza per questo rinunciare agli interessi. Il tasso di interesse è il secondo grande vantaggio di RendiMax: è sempre elevato e fisso, non seguendo particolari promozioni stagionali o la durata del conto deposito che, nel caso del conto svincolato Like, è arbitrariamente illimitata, a scelta del cliente. Il tasso annuo lordo è dello 0,50% offrendo interessi fino a 2,50%: un conto LiberoLike di 10.000 euro potrebbe maturare in 12 mesi fino a 36,92 euro di interessi netti. Un conto vincolato può arrivare a 47,97 euro di interessi netti, se liquidati in anticipo, oppure, nel caso venissero liquidati trimestralmente, fino a 55,38 euro.

CheBanca! è il conto deposito che consente di avere sempre a portata di clic il proprio capitale versato e di avere sempre gli interessi in anticipo. Per il conto deposito di CheBanca non è previsto il costo di apertura o chiusura del conto, né tanto meno una tassa sui versamenti e sui prelievi.

Solo le imposte legali sono obbligatoriamente da pagare. Ciò che viene apprezzato dai clienti è l’interesse subito disponibile: sta al singolo decidere se lasciare maturare gli interessi nel conto deposito, come risparmio finale oppure detrarlo e spenderlo come meglio crede.

Per fare il solito esempio puramente indicativo, versando una cifra di 10.000 euro con un tasso lordo annuo dello 0,35% si possono guadagnare fino a 25 euro di interessi netti.

Wibida è una realtà online per conti deposito e non solo, considerando che si tratta di una banca a tutto tondo e che lavora nel digitale. La società offre soluzioni per conti deposito sia liberi che vincolati. Scegliendo un conto deposito libero con Wibida si ha diritto ad un guadagno costante sul risparmio depositato dello 0,10%. Diversamente, per il conto vincolato si ha diritto a qualcosina in più, determinato dal tipo di vincolo che si sceglie. Il conto deposito Wibida è a zero costo di apertura.

WeBank di Banco BPM è l’altro conto bancario a canone zero e a zero spese, che consente al depositario di trarre una fonte di guadagno e, al contempo, di usufruire di una carta di debito internazionale pratica e versatile, dalle diverse funzionalità. Il conto è favorito, oltretutto, da quelle persone interessate al mondo del trading:  WeBank si presenta come una piattaforma ricca di strumenti per muoversi nel mondo delle azioni e degli investimenti online. Il conto WeBank permette di versare il capitale sia in un conto deposito libero che presenta un tasso promozionale dello 0,45%, sia su un conto vincolato, con tasso lordo pari allo 0,30%.

Banca Privata Leasing opera prettamente nel mondo dei conti deposito online e in questo 2021 si presenta come una delle realtà più interessanti. Aprendo un conto a zero spese è possibile avere denaro sempre disponibile. Ciò che rende appetibile al creditore, sono le tre formule possibili tra cui scegliere:

  • deposito flash vincolato, a 6 mesi con interessi anticipati, al tasso lordo annuo del 0,75%.
  • deposito fast, a 12 mesi con interessi anticipati, al tasso lordo annuo del 1,10%.
  • deposito fast vincolato, a 12mesi con interessi anticipati, al tasso lordo annuo del 1,30%.
  • deposito smart, a 24 mesi con interessi anticipati, al tasso lordo annuo del 1,40%.
  • deposito best, a 36 mesi con interessi anticipati, al tasso lordo annuo del 1,60%.
  • deposito comfort, a 48 mesi con interessi anticipati, al tasso lordo annuo del 3%.

Conto Progetto di Banca Progetto offre diversi servizi bancari digitali, tra cui la possibilità di apertura di un conto deposito online. Il conto si presenta senza costi aggiuntivi e senza limiti temporali prestabiliti, con un tasso di interesse lordo annuo del 1%.

A partire dal 2021, aprire un conto deposito con Banca Progetto significa usufruire della promozione valida fino al 31 dicembre 2021 del tasso promozionale del 1.25%. Investendo, perciò, i soliti 10.000 euro esemplificativi nel conto deposito, è possibile ottenere in 12 mesi circa 119,65 euro di interessi di rendimento.

Illimity Bank è una delle ultime frontiere dei servizi bancari che operano online, sicura e flessibile. Il conto deposito Illimity è 100% digitale e può arrivare fino a un tasso di interesse del 2%. Per fare un esempio puramente indicativo, versando 5.000 euro non svincolabili, in 12 mesi e con tasso lordo annuo di 1,50%, si può risparmiare un rendimento di 111 euro.

MyGenius è il conto online cointestabile di Unicredit. Si tratta di un conto corrente con normale carta di debito Visa, con la quale si possono effettuare le diverse funzionalità di una normale carta, con il vantaggio di essere a canone mensile zero fino al 28 giugno 2021. Questa caratteristica è la fortuna di MyGenius, concepita per essere anche una piccola cassa di risparmio.

Il limite, però, per chi apre questo conto online è nell’uscita: si calcola che il tetto massimo detraibile dal conto corrente MyGenius aperto online sia di 1.500 euro. Per chi apre in filiale oppure, successivamente all’apertura online, si reca in sede per depositare la firma, il limite è estendibile.

Migliori conti deposito con apertura in filiale 2021

La comodità e la rapidità con cui si può aprire oggi un conto online rimane, però, in competenza con la possibilità di aprire un conto deposito in filiale. Molte persone preferiscono recarsi fisicamente in filiale ed ascoltare di persona le reali possibilità di guadagno con i conti deposito.

Vediamo quali sono le analogie e i vantaggi che presentano i migliori conti deposito di quest’anno con apertura in filiale.

XME Intesa SanPaolo è il conto corrente che funziona come conto deposito, in filiale oppure online. Il Conto XME prevede un unico canone totale mensile, gratuito fino al compimento dei 35 anni, il quale include sia prodotti che servizi che possono essere aggiunti in filiale, per personalizzare il conto. Al momento sul canone mensile totale c’è lo sconto 7,50 euro, se si apre il conto entro il 30 giugno 2021. Il Salvadanaio di SanPaolo consente di risparmiare in tutta semplicità le somme di denaro desiderate, a costi vantaggiosi soprattutto per i giovani. C’è infatti anche il conto XME Conto UP pensato a posta per i bambini, una semplice educazione al risparmio per genitori e figli.

Il conto in filiale, apribile anche online, è senza costi e prevede un bonus lordo del 1%. La carta del deposito di risparmio ha chiaramente possibilità di essere monitorata dai genitori, che possono impostare limiti per prelievi e altri utilizzi del conto, tramite il sistema di parental control.

Conto BNL è il libretto deposito di risparmio apribile in filiale BNL. Il risparmio può essere anche qui libero o vincolato. Nel caso del risparmio libero, il cliente può richiedere il capitale arbitrariamente senza rispettare un vincolo temporale: in questo caso il tasso annuo non può essere inferiore allo 0,01%. Nel caso del conto deposito vincolato, invece, il tasso con vincolo a 6 mesi è superiore allo 0,10%, mentre a 12 mesi superiore a 0,25%.

Conto IBL può essere aperto sia online che in filiale; e in molti preferiscono quest’ultima modalità.

Sempre con gli stessi documenti e gli stessi tassi, è possibile aprire in sede e con un operatore il nuovo conto deposito vincolato, con rendimento annuo lordo del 1,50% in 12 mesi, sia libero, al tasso attuale del 1%.

Rimanendo al vecchio esempio del conto online, versando 10.000 euro su un conto deposito vincolato, in 12 mesi si possono guadagnare fino a 111 euro di interessi netti. Versando su un conto deposito  libero, invece, la stessa cifra potrebbe fruttare fino a 74 euro di interessi netti.

Migliori conti deposito all’estero 2021: offerte in Europa e nel mondo

Non è detto che la soluzione migliore per aprire un conto deposito sia necessariamente in casa propria. Negli ultimi tempi, fatti sicuramente di importanti rivoluzioni digitali e tecnologiche, la globalizzazione ha dato il via ad una serie di conti deposito possibili all’estero. Il fenomeno di phone banking ha sicuramente accelerato questo nuovo processo, diventando oggi una realtà per molte persone che continuano a risparmiare e usufruire dei vantaggi di molte società estere. Fuori dal paese ci sono alcune realtà interessanti, nazioni in cui i tassi di interesse sono vantaggiosi per colui o colei che apre un conto deposito, in relazione all’Italia.

Ma quando si vuole aprire un conto deposito all’estero e cercare di sfruttare i privilegi che una determinata nazione dà, c’è da chiarire fin da subito la legalità dell’azione. Nell’aprire un conto estero non c’è niente di male, a patto che si rispetti l’etica e la legge del luogo.

Da qualche anno si considerano la Slovacchia, l’Olanda, la Polonia, Cipro o Malta, i luoghi migliori per aprire un conto deposito, dove i rendimenti sembrano oscillare tra 1,20-2%.  Per non parlare del SudAfrica. Ma non è così semplice. Ogni paese per garantire ordine e costanza a tali benefici è chiamata a delle regole restrittive che garantiscano linearità e sicurezza a tutto il sistema.

Perciò, se si è interessati ad aprire un conto deposito a Malta o in Kazakistan, ad esempio, la mossa migliore è quella di mettersi in contatto con la banca d’origine, raccogliendo le informazioni circa la possibilità o meno. Di seguito portiamo due esempi di banche e società estere che, ad oggi, presentano offerte vantaggiose anche per i residenti in Italia.

N26 fa parte di quelle rivoluzioni digitali della nostra epoca ed è sicuramente un esempio del fenomeno di phone banking pocanzi accennato. La società tedesca non conta filiali, è un universo etereo, una banca per gli smartphone che nell’ultimo periodo ha fatto parlare molto di sé. N26 conta 17 paesi con cui collabora in Europa, e si prevede una prossima apertura anche nel territorio statunitense.  Dato il suo rapido successo e il numero di clienti associati, è una delle realtà più promettenti per aprire un conto. In Europa sono già milioni le persone che usano il conto corrente N26 come un deposito per il risparmio, considerando che il sistema è interamente gestibile su app: semplice, veloce e a costo zero d’apertura, per la soluzione standard.

Il conto N26 funziona come conto deposito grazie alla funzione Spaces, ovvero lo strumento che consente di creare uno “spazio” separato dal conto corrente principale, personalizzabile secondo stile e colori, e che è lì per essere riempito, man mano, mettendo soldi da parte.

Conto Deposito Santander è uno dei migliori conti depositi in circolazione, che contribuisce in maniera semplice a far fruttare i risparmi da una banca estera. La banca spagnola è una delle realtà più concrete in questo senso, che offre anche in Italia alcune soluzioni interessanti di conti deposito, ancora una volta selezionabili tra conti liberi o vincolati del 2021.

IoPosso è il conto deposito non vincolato che può essere cointestato fino a un massimo di tre titolari. Con il conto libero è possibile disporre arbitrariamente le somme e versare i soldi quando lo si preferisce.

IoScelgo è invece il conto deposito vincolato in 12, 24 e 36 mesi. Sempre fino a un massimo di tre titolari cointestabili, e scegliendo arbitrariamente quando versare, il vincolo fa sì che IoScelgo comporti un rendimento maggiore.

Raisin è una realtà senz’altro da segnalare se si parla di conti deposito all’estero. Questa società, nata in Germania, è da qualche tempo una delle realtà più in crescita, se si vuole puntare a depositi con cifre elevate.

La Raisin è da poco in collaborazione con Banca Progetto e, insieme, offrono i tassi tra i più vantaggiosi in Europa. Infatti, si può parlare al momento di conti depositi sicuri e a tempo indeterminato, con interessi annui fino all’1,80%.

Migliori conti deposito liberi 2021

I conti deposito liberi, detti anche propriamente conti senza vincolo, sono quelli che non prevedono alcun vincolo temporale e sui quali è sempre possibile operare prelevamenti e versamenti. Non garantendo alle banche e alle società il vincolo di durata del deposito, i conti deposito liberi presentano un tasso remunerativo inferiore, sicuramente, a quello del conto deposito vincolato.

I conti deposito liberi si differenziano da quest’ultimi, infine, anche per la durata del conto, generalmente più breve del vincolato. Si parla di un arco temporale che va 3 a 12 mesi. Vediamo alcune proposte di conti deposito liberi attivi nel 2021.

Conto Progetto è il conto deposito libero dell’ex banca lucchese oggi Banca Progetto. Il conto è al servizio del depositario, al quale non sono richiesti costi aggiuntivi né un determinato vicolo di durata, ma avente comunque il diritto ad un tasso lordo annuo di interesse del 1%.

Ciò che ha posto il conto di Banca Progetto tra i migliori conti deposito del 2021 è l’offerta promozionale valida fino al 31 dicembre 2021: per i clienti o per i nuovi clienti che aprono il conto entro il 30 giugno, il tasso annuo promozionale è del 1,25%.

Se si investono oggi 10.000 euro nel Conto Progetto, nel giro di 12 mesi si può ottenere un rendimento, su calcolo approssimativo, di 119,52 euro. C’è inoltre da dire che con Banca Progetto, qualora il depositario necessitasse del capitale, può ottenerlo su richiesta dopo 32 giorni, senza penali.

Conto Arancio di ING è il conto deposito senza vincoli e senza spese, che garantisce perciò al depositario di avere accesso in ogni momento al proprio denaro, potendolo prelevare quando desidera. A differenza di molti conti deposito liberi, che obbligano a delle spese di apertura o chiusura del conto, Conto Arancio prevede spese di gestione, apertura e chiusura gratuite.

Il tasso annuo lordo di Conto Arancio è dello 0,02%, ciò significa che il conto di risparmio può crescere nel tempo, da 1 a 12 mesi. Se si versano 10.000 euro nel conto deposito, nel giro di 12 mesi si possono accumulare 2 euro, al lordo della tassazione vigente del 26%.

IoPosso è il conto deposito non vincolato di Santander, che può essere cointestato fino a un massimo di tre titolari. Con il conto libero è possibile disporre arbitrariamente le somme e versare quando lo si preferisce; e le somme sono sempre disponibili per il depositario, il quale è chiamato a pagare la sola imposta da bollo.

IoPosso presenta un tasso lordo fisso dello 0,80%: per fare un esempio indicativo e approssimativo, se si investono 10.000 euro nel proprio conto deposito, in 12 mesi si può raggiungere  un rendimento di 59,20 euro in più.

Migliori conti deposito vincolati 2021

Il conto deposito vincolato è considerato dai più la soluzione migliore per ottenere maggiori rendimenti.

Il vincolo è il tempo: in un conto deposito vincolato, il vincolo di durata fa sì che il rendimento sia più alto, ma fa anche sì che, qualora il depositario prelevasse somme di denaro prima del tempo stabilito, il tasso di interesse agevolato vada a perdere, in alcuni casi, perdendo il rendimento sul deposito.

Il vincolo temporale può andare dai 3 ai 60 mesi, a seconda della società specifica e delle offerte che vengono ciclicamente proposte nel mercato. Proprio per il suo alto rendimento, rispetto ai conti deposito liberi che, appunto, in assenza di vincoli temporali consentono maggiore libertà di movimento, molte persone scelgono di gran lunga questa soluzione di deposito.

Banche e società, che si occupano di conti depositi, generalmente offrono entrambe le possibilità: nelle seguenti righe riassumiamo alcuni nomi di questo 2021 che propongono soluzioni vantaggiose per conti deposito vincolati.

Conto CheBanca! è il conto deposito vincolato sicuro e a zero costi d’apertura. Il conto, vincolabile a 3, 6, 12 mesi, può essere svincolato dal depositario quando meglio crede, sul quale verrà comunque riconosciuto il tasso base del vincolo. Il cliente è chiamato a pagare le sole imposte da bollo legali, e può avere diritto alla perenne disponibilità del capitale risparmiato.

I tassi attuali in relazione ai vincoli, prevedono tali percentuali approssimative:

  • 0,15% tasso base.
  • 0,25% per 3 mesi.
  • 0,30% per 6 mesi.
  • 0,35% per 12 mesi.

Conto italiano deposito MPS è il conto deposito vincolato con tassi differenziati a seconda della durata del vincolo scelto, generalmente tra i 3 e 60 mesi. Monte dei Paschi di Siena consente anche di ritirare il denaro depositato anticipatamente, senza penali o costi ulteriori. In base al vincolo, è possibile scegliere tra tre linee di conto deposito:

  • CID Fedeltà Flex, ottenendo il rendimento a fine scadenza  del vincolo.
  • CID Cedola Valore, ottenendo il rendimento con interessi fissi semestrali.
  • CID Cedola Crescente, ottenendo piccole somme con cedolare semestrale che cresce nel tempo.
  • Benvenuto in Anticipo, è la linea con liquidazione anticipata degli interessi per i nuovi clienti.

L’offerta di MPS per il conto deposito consente di rendere a fine vincolo tassi dallo 0,20% al 2,50%, a seconda dei mesi e dal tipo di linea che si sceglie.

Unicredit offre diverse soluzioni per conti depositi e libretti di risparmio, destinando le offerte a diversi target di età e di esigenza. Negli ultimi tempi, la banca ha potuto vantare un buon tasso di rendimento e numerose proposte per i potenziali depositari.

Fanno da esempio le soluzioni pensate per i più giovani, come Genius Teen e Genius Bimbi, due conti depositi per bambini e ragazzi che garantiscono loro il salvadanaio del futuro a zero spese d’apertura e che, annualmente, cresce con un tasso di interesse pari a 0,20% rispettando vincoli stabiliti dal contratto.

Deposito Arancio è il conto deposito vincolato di Conto Arancio che, rispetto al conto libero prima citato, offre maggiori profitti per il depositario. Nelle simili modalità, Deposito Arancio offre il tasso annuo lordo dello 0,20%, sul capitale vincolato per 12 mesi. Aprendo un Conto Arancio e attivando l’opzione Deposito Arancio, si ha diritto a riscuotere gli interessi, al termine della durata del vincolo di 12 mesi.

IoScelgo è invece il conto deposito vincolato di Santander in 12, 24 e 36 mesi. Il conto può essere intestato fino a un massimo di tre titolari e, scegliendo arbitrariamente quando versare, il vincolo fa sì che IoScelgo comporti un rendimento maggiore. In base al vincolo, quindi, si hanno i seguenti tassi:

  • 1,00% per 12 mesi.
  • 1,10% per 24 mesi
  • 1,20% per 36 mesi.

Facendo un esempio indicativo, depositando la stessa cifra ma inserendo il vincolo a 12 mesi con l’1% di tasso, si può raggiungere un guadagno di 74 euro in più sui 10.000 totali.

Conto Mediolanum nel 2021 ha puntato in alto, inaugurando la stagione con una promozione del tasso lordo  annuo del 2% di rendimento sui conti deposito vincolati. Da vedere se, nelle offerte a venire, la promozione verrà prolungata o meno.

Migliori conti deposito con alti rendimenti 2021: le offerte più convenienti

Vediamo infine quali tra le offerte attualmente in circolo, sembrano essere i conti deposito che diano un prospetto ad alto rendimento al cliente.

Esagon è un esempio di società, facente parte di Credito Fondiario, che opera solamente conti deposito vincolati. Qualche tempo fa, il nome ha avuto un discreto successo determinato dalla semplicità d’apertura e per il tasso garantito ad un buon livello di rendimento, nonché per il fatto che il costo dell’imposta da bollo lo copre la banca, per tutto l’arco temporale del deposito.

Esagon consente di depositare il proprio denaro partendo da un minimo di 10.000 euro e scegliendo un vincolo di durata che va da 12 a 60 mesi: il tempo e la quota fanno immaginare questa società come un nome in grado di restituire alti rendimenti. Esagon sfrutta la modalità della cedola annuale oppure trimestrale, permettendo al depositario di beneficiare del rendimento attraverso piccole entrate periodiche. Stando ai dati attuali, i tassi calcolati in relazione al vincolo di durata, e in modo assolutamente promozionale e approssimativo, sono:

  • 0,25% per 12 mesi.
  • 0,40% per 18 mesi.
  • 0,55% per 24 mesi.
  • 0,70% per 36 mesi.
  • 0,85% per 48 mesi.
  • 1% per 60 mesi.

RendiMax è il conto deposito vincolato tra i migliori, in termini di rendimento. Il conto si struttura su un massimo di cinque anni, partendo da un importo minimo di 1.000 euro; sul conto, poi, si possono applicare fino a 20 vincoli diversi. Si possono scegliere due modalità di liquidazione: conto First, ovvero con  liquidazione anticipata; oppure Top, con liquidazione alla scadenza.

Secondo la prima modalità First, si trovano i tassi di interesse:

  • 0,40% per 3 mesi.
  • 0,50% per 6 mesi.
  • 0,55% per 9 mesi.
  • 0,65% per 12 mesi.
  • 1,15% per 18 mesi.
  • 1,30% per 24 mesi.

Scegliendo la seconda modalità Top, i tassi di interesse aumentano:

  • 0,50% per 3 mesi.
  • 0,55% per 6 mesi.
  • 0,60% per 9 mesi.
  • 0,75% per 12 mesi.
  • 1,25% per 18 mesi.
  • 1,50% per 24 mesi.
  • 2,00% per 3 anni.
  • 2,25% per 4 anni.
  • 2,50% per 5 anni.

Deposito 102 è il conto deposito vincolato di Guber Banca che, fino a un mese fa, presentava un’offerta del tasso annuo fino al 2,40% su 60 mesi, ponendosi tra i migliori conti depositi ad alto rendimento del 2021. Stando alle percentuali, depositando 5.000 euro (che è la cifra minima per aprire un conto deposito con 102) e ponendo un vincolo a 36 mesi, si possono ottenere rendimenti fino a 166,5 euro, su un tasso annuo lordo del 1,50%. Con queste premesse, è da vedere se nella prossima stagione Guber Banca rilancia un’offerta simile a tassi così vantaggiosi.

Conto deposito Creval è un conto deposito vincolato monointestato per cifre pari o superiori a 25.000 euro e per un massimo di 300.000 euro. Il vincolo temporale, calcolato con i tassi della società, garantiscono un buon rendimento pagando soltanto l’imposta da bollo, senza costi di apertura del conto o di gestione.

Sui vincoli a 12 mesi troviamo il tasso lordo di 0,50%; a 18 mesi, dello 0,75%. Gli interessi di Creval avvengono ogni 3 mesi. Per fare un esempio indicativo calcolato su 18 mesi, partendo dalla cifra minima per aprire il conto deposito di 25.000 euro, si possono ottenere rendimenti fino a 208,85 euro.

Redazione Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *