Migliore Vodka 2020: al mondo, commerciale, russa, polacca, ucraina, per Moscow Mule e cocktail

La vodka è una bevanda tipica delle regioni dell’Est, nata per scardarsi dal clima freddo e gelido che caratterizza quei territori. Nel corso degli anni però ha conquistato tantissimi appassionati nel mondo, tanto che ad oggi rappresenta sia una delle migliori basi alcoliche per cocktail, ma è perfetta anche per essere degustata liscia. All’interno di questo articolo verrà indicata qual è la migliore vodka al mondo, quali sono invece quelle più apprezzate in Russia, Polonia ed Ucraina, si parlerà poi delle più buone facilmente reperibili all’interno dei supermercati italiani ed infine un accenno sulle migliori basi per drink come il Moscow Mule.

Qual è la migliore Vodka al mondo del 2020?

Quando si parla di vodka si fa riferimento ad un vastissimo universo che consta di alcuni esemplari mediocri, altri buoni, mentre altri sono davvero unici e spettacolari. Spesso la ricercatezza e la qualità corrispondono a dei prezzi assolutamente proibitivi, ma volendo stilare una classifica dei migliori al mondo in relazione al 2020, bisogna fare anzitutto riferimento all’Absolut Crystal Pinstripe Black. Questo particolarissimo distillato della casa Absolut è senza dubbio destinato a grandissimi appassionati del settore, in quanto oltre al suo costo veramente molto elevato, si classifica anche come uno dei marchi di vodka più buoni ed intensi. Il brand è famoso da anni, ma il Crystal Pinstripe Black è l’esemplare più raro ed importante della casa, infatti ne sono stati prodotti solamente 10 esemplari e ogni bottiglia di questi ha un valore che si aggira attorno ai 10.000€.

Dai costi nettamente più accessibili è invece la Mamont, uno dei migliori marchi di vodka attualmente in commercio. E’facilmente riconoscibile in quanto è caratterizzato da una bottiglia con una struttura a forma di zanna di mammuth e la sua produzione avviene in una delle più antiche distillerie della Siberia tramite sei distillazioni e filtrazioni con carboni di betulla a partire proprio dal grano bianco, nel totale rispetto di tutti quanti i canoni russi per la produzione di questa bevanda. L’acqua deriva dalla sorgente purissima artesiana dell’Atlaj e il suo metodo di filtrazione permette la presenza di ioni d’argento. Ad una prima degustazione è possibile notare una struttura molto rotonda ed aromatica, con dei spiccati sentori di spezie quali ginepro, cumino, anice stellato e pepe, mentre attendendo qualche secondo si riescono facilmente a percepire i sapori della liquirizia, di mandorla dolce e della frutta fresca, nella fattispecie della fragola e dell’albicocca.

Altro distillato di elevata qualità è la Christiania Ultra premium, una vodka di origine norvegese che impiega un metodo di produzione basato sull’uso di patate biologiche di Trondelag ed acque cristalline purissime del ghiacciaio di Jostedalsbreen. La distilleria di produzione è la Arcus, la quale sfrutta un’antichissima ricetta che possiede più di 400 anni e sembra essere risalente proprio alla corte del famigerato re Cristiano IV. La distillazione è effettuata per ben sei volte ed anche in questo caso la filtrazione avviene con carbone vegetale che permette di eliminare le impurità e favorisce la rotondità finale. Il sapore risulta nel complesso assolutamente delicato ma comunque lascia un sentore di freschezza dato dalle note erbacee.

Migliore Vodka in commercio 2020: le più buone marche che si trovano al supermercato in Italia

La Vodka è particolarmente amata anche in Italia non solo da attenti estimatori, ma anche da coloro che ne apprezzano il sapore intenso e deciso. Oltre che all’interno di particolari distillerie, questo prezioso alcolico è facilmente reperibile anche presso supermercati riforniti in questo settore. E’ fondamentale tuttavia prestare una particolare attenzione su ciò che si acquista, in quanto non tutte le marche sono sinonimo di qualità.

Un nome noto agli addetti ai lavori è Grey Goose: questo particolare prodotto nasce e viene imbottigliato in Francia ed è uno dei migliori e più apprezzati, reperibili anche all’interno dei supermercati italiani. Il sapore rilasciato in bocca presenta delle note floreali ed un retrogusto leggermente amarognolo tipico delle mandorle, regalando al complesso una struttura molto elegante ed apprezzabile.

In pochi sanno che il marchio Keglevich affonda le sue radici proprio nel territorio italiano, e solamente da pochi anni la sua produzione si è spostata nella Repubblica Ceca. Questa particolare vodka è facilmente reperibile all’interno dei supermercati ed è apprezzabile anche da coloro che hanno delle intolleranze, in quanto del tutto priva di glutine. Il metodo di preparazione segue scrupolosamente la ricetta originale del conte Keglevich, con l’aggiunta di acqua purissima di Pilsen distillata per ben sei volte. Ad un primo assaggio sembra quasi essere del tutto priva di un gusto deciso, tuttavia rivela tutta la sua aromatica struttura solamente dopo qualche secondo in bocca; rispetto ad altre vodka la gradazione alcolica è leggermente inferiore, ma si presta bene per essere gustata fredda oppure come base per cocktail.

Altra Vodka davvero molto particolare è la Polaris Extreme Juice al gusto Caramel, unica ed inimitabile grazie alle sue note inedite. Questo distillato abbraccia i gusti dei palati molto sopraffini, in quanto la struttura è rotonda e se degustata con calma, lascia in bocca una piacevole sensazione di pulito. Polaris è un marchio molto commerciale dunque non è difficile scovarlo nel reparto alcolico dei supermercati italiani. Questo prodotto è perfetto come regalo per coloro che ne sanno apprezzare le note decise inoltre va degustato in accompagnamento ad un dessert oppure a fine pasto, per regalare una degna conclusione ad un pranzo oppure una cena con gli amici.

Tra gli scaffali dei rivenditori alimentari più forniti è impossibile non riuscire a trovare anche la già citata vodka Absolut. Questo marchio inizia ad acquisire sempre più prestigio a partire dal 1979, anche se la sua produzione era già stata avviata 30 anni prima. Il suo colore puro e cristallino deriva dal processo di filtrazione, mentre al naso è possibile sentire le note delicate della frutta secca, dei cereali e delle spezie. E’ molto conosciuta per il sapore particolarmente pungente e deciso e la struttura è complessa ma allo stesso tempo molto equilibrata. Si presta perfettamente per essere degustata durante un momento di relax con dei cubetti di ghiaccio ed una fetta di arancia o lime, ma può essere apprezzata come base per cocktail molto particolari e fruttati.

Migliore Vodka Russa 2020

Per scaldare le fredde serate invernali russe, non c’è assolutamente nulla di meglio che un buon bicchiere di vodka di elevata qualità. La disputa che vede coinvolti i paesi dell’Europa dell’Est inerente al vero ed unico luogo di nascita di questo particolare distillato, interessa anche il vasto stato russo, produttore da sempre dei migliori esemplari che esporta in tutto il mondo. Sono innumerevoli i brand che propongono sul mercato vodka russi, ma solamente alcuni marchi possono fregiarsi del merito di essere riconosciuti trai migliori.

Il Kremil Award Grand Premium è un nome noto nel settore, poiché si presenta come uno dei distillati più bevuti ed amati; il metodo di preparazione si basa su un’attenta selezione di ingredienti di altissima qualità che gli permettono di avere il gusto deciso e raffinato che lo caratterizza. La brillantezza, esperibile anche ad occhio, è data dalla purezza dell’acqua che viene filtrata per ben sei volte e miscelata con l’alcool di elevatissima qualità. Questo prodotto si presta benissimo per essere regalato, ma è l’ideale da acquistare come distillato da degustare rilassandosi durante le gelide serate invernali. Il Kremil Award Grand Premium pur essendo un marchio di produzione russo, è facilmente acquistabile presso i rivenditori specializzati oppure direttamente online; inoltre qualche bottiglia è disponibile anche su Amazon. Nel parlare di produzione della vodka non bisogna mai scherzare con i russi, in quanto questa avviene seguendo un rigido protocollo tradizionale che affonda le radici ad oltre 200 anni fa.

La Russian Standard è un altro distillato da non sottovalutare poiché impiega solamente un particolare grano invernale,acqua dolce di origine glaciale del Lago Ladoga e le tecniche di distillazione che sono tipiche della distilleria di San Pietroburgo, al fine di conferire al prodotto finale un gusto limpido deciso ed elegante. La formula di preparazione rispetta in tutto quella designata da Dmitri Mendeleev nel 1894, seguendo con religiosità tutti i criteri individuati,ìal fine di dar vita ad un prodotto che è sinonimo di qualità ed eleganza.

Per coloro che ricercano un gusto più morbido, altro noto marchio russo è la Beluga Export Noble Russian. Il primo lotto di questa speciale vodka russa, è stato prodotto nel 2002 e da allora ha avuto un largo successo grazie al suo inconfondibile sapore raffinato ed elegante, perfetto per una degustazione. Questa caratteristica è legata principalmente allo spirito del malto e la purezza dell’acqua estratta dai più remoti pozzi artesiani della Siberia; i componenti vengono accuratamente selezionati grazie al lavoro certosino dei maestri della distilleria di Mariinsk. Il processo richiede inoltre oltre 30 giorni di riposo, ideali per neutralizzare l’asprezza dello spirito e permettere agli odori di emergere.

Migliore Vodka polacca 2020

Anche la Polonia è uno di quei paesi che vanta una delle migliori produzioni di Vodka al mondo; il metodo tradizionale adottato per la creazione di questo speciale distillato è proprio il segreto che gli consente di conferire il gusto intenso e deciso.

Un marchio particolarmente apprezzato è Belvedere Vodka; questo prodotto nasce a partire dalla segale ed il suo nome trae esplicita ispirazione dal palazzo presidenziale della Polonia (Belweder), il quale è proprio riprodotto sulla bottiglia da 70 cl. Il gusto particolare e pieno, la rende una vodka davvero molto apprezzata non solo all’interno del territorio polacco, ma anche in tutto il globo. La gradazione alcolica è di circa 40%, dunque in perfetto accoro con altri esemplari simili, ma ciò che la caratterizza sono i tocchi molto raffinati dati dalle mandorle, dal pepe bianco e dal mix di spezie e noci brasiliane. Al fine di catturarne tutte quante le sfumature, il modo migliore per gustarla è liscia e ghiacciata, tuttavia si presta molto bene per essere una base da cocktail pregiati.

La Zubrowka Vodka Bison Gras è un prodotto molto amato dai polacchi estimatori di vodka, poiché la sua storia sembra affondare le radici ad oltre 500 anni fa nella remota e misteriosa foresta di Bialowieza. In questa area a nord est della Polonia è caratterizzata dalla presenza di hierochloe odorata, letteralmente la “sacra erba profumata”, è proprio questo l’elemento segreto che rende la vodka così speciale ed unica nel mondo. L’aroma sprigionato in bocca è ricco di sentori di vaniglia e mandorla e questo deriva anche dai mesi passati a riposare all’interno di botti di rovere. L’essenza vera della Zubrowka è data inoltre dalla purezza ottenuta mediante il processo di purificazione effettuato per ben 6 volte e la qualità è facilmente esperibile anche grazie al filo di erba che viene inserito all’interno di ogni bottiglia come simbolo e ricordo della foresta di Bialowieza.

Migliore Vodka Ucraina 2020

L’Ucraina è un altro dei paesi dove la produzione della vodka è fonte di orgoglio nazionale. Anche in questo stato esistono tantissime aziende che danno vita a dei prodotti di elevata qualità conosciuti ed amati in tutto il mondo.

Tra queste è impossibile non citare una distilleria che si è costruita negli anni un’ottima reputazione: la Nemiroff. E’ in assoluto la punta di diamante dell’industria alimentare ed affonda le radici nel lontanissimo 1872 in Podolia, regione della zona centro-occidentale e sud-occidentale dell’Ucraina. La sua rilevanza al livello internazionale è datata proprio dalla ricercatezza degli ingredienti di altissima qualità impiegati per la sua preparazione e che hanno consentito alla Nemiroff di vincere numerosissimi premi.

La Premium De Luxe rappresenta indubbiamente il miglior esemplare dell’azienda, e come suggerisce il nome appartiene ad una fascia di prezzo alta. Il sistema di filtraggio a 10 livelli permette di conferire al prodotto finale dei sentori freschi, con delle leggere e persistenti note erbacee, mentre i più attenti sapranno di certo rinvenire anche la menta. Secondo gli esperti la struttura nel complesso è rotonda e decisa,mentre la piramide di gusti si chiude con un sapore che ricorda la paglia.

Altra vodka uscita dalla Nemiroff è Premium Cranberry, che nel 2017 è stata riconosciuta come la migliore vodka aromatizzata al livello mondiale. La peculiarità di questa bevanda è la sapiente aggiunta di succo di mirtillo rosso, che tuttavia non carica di eccessiva dolcezza la struttura importante e aromatica che c’è alla base.

Un marchio altrettanto famoso di nazionalità ucraina è StaritskyLevitsky, ed uno dei prodotti più riusciti e venduti al livelli internazionale è il N.9. La preparazione di questa importante bevanda, segue con religiosità tutti i criteri tradizionali a partire dall’attenta selezione del grano. E’ distillata attraverso carbone di betulla giovane e rhinestone e questo processo gli consente di avere un sapore inteso e raffinato, che in bocca risulta davvero molto equilibrato. Ad un primissimo assaggio riesce immediatamente a sprigionare dei sentori decisi di burro e spezie che persistono lungo il finale.

Migliore Vodka per Moscow Mule e altri cocktail 2020

E’ comunemente noto che la Vodka si presti ad essere una base perfetta per la preparazione di tantissimi cocktail e long drink, particolarmente apprezzati dai giovani e non solo. Un nome molto celebre soprattutto negli ultimi anni è il Moscow Mule, un preparato fresco a base di vodka, ginger beer e lime fresco. Per dare vita a dei drink degni di nota il segreto da tenere sempre in considerazione è quello di prestare attenzione alla qualità degli ingredienti di partenza, in quanto la base è ciò che influisce maggiormente sul risultato finale.

Molti barman consigliano l’impiego della Sky, facilmente riconoscibile per via della sua elegantissima bottiglia blu cobalto ed il gusto deciso ma in grado di far risaltare tutti gli ingredienti con la quale si sposa. Viene prodotta attraverso quattro distillazioni e tre filtrazioni, al fine di garantire brillantezza visiva efreschezza all’assaggio. Un prodotto davvero valevole ed ideale da utilizzare come base per moltissimi long drink, in quanto le note che sprigiona non sovrastano affatto i sapori di accompagnamento. La vodka è l’ingrediente perfetto anche per la preparazione di Cosmopolitan, Booldy Mary e Sex on the Beach, ma tutti quanti richiedono un prodotto di qualità che sia in grado di abbracciare gli altri ingredienti mixati.

Al fine di creare drink fruttati e dai gusti estivi, il migliore è L’Artic nella sua variante al frutto della passione. Questa particolare vodka non incontra il favore dei palati che ricercano dei gusti freddi e incisivi, tuttavia è perfetta sia per i barman che vogliono qualità, sia per gli appassionati che intendono provare qualcosa di nuovo, in quanto è perfetta per tantissime miscele ma anche da gustare ghiacciata come shot.

La vodka Smirnoff n.21 Red Label è molto famosa in tutto il mondo in quanto immancabilmente presente all’interno dei migliori bar. Le note floreali e variegate che spesso tendono verso sentori erbacei, la rendono un’ottima base per cocktail e long drink. Il suo metodo di produzione si basa su un processo di 10 diverse filtrazioni, in grado di aumentare in modo considerevole il grado di purezza, regalando al palato una gradevole sensazione di pulizia e delicatezza. E’ un prodotto davvero interessante per allietare le serate con gli amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *